SCROLL DOWN
< TUTTE LE CANTINE
32

Pio Cesare

Pio Cesare nasce nel 1881 quando il Fondatore, Cesare di nome e Pio di cognome, un imprenditore di successo, decide di trasformare la sua passione in un vero e proprio lavoro: inizia infatti a produrre una piccola e selezionata quantità di vini provenienti dalle colline del Barolo e del Barbaresco. 

La Pio Cesare oggi esporta i propri vini in oltre 50 paesi nel mondo e rimane un’azienda a conduzione strettamente famigliare.

La Quarta generazione, Pio Boffa, infatti guida e indirizza l’azienda, unendo la tradizione con l’innovazione in cantina.

Il futuro è garantito dalle Quinte generazioni, la figlia Federica Rosy, e il nipote Cesare, garanzia della continuità dello stile dei vini Pio Cesare negli anni a venire.

Da ormai 138 anni la Pio Cesare continua a produrre i propri vini rimanendo fedele allo stile di Famiglia, anno dopo anno, vendemmia dopo vendemmia. Questo significa essere tradizionali.

“Siamo artigiani: la quantità dei vini che produciamo ogni anno è limitata e la produzione per ogni tipo di vino ha le dimensioni di una vera e propria boutique.”

Oggi la Pio Cesare è proprietaria di oltre 70 ettari di vigneti, ubicati in posizioni particolarmente vocate, intenzionalmente situati in diversi comuni della zona del Barolo e del Barbaresco.

Pio Cesare è stato uno dei grandi pionieri del Barolo e del Barbaresco, in Italia e in giro per il mondo e oggi continua la propria tradizione producendo vini che rappresentano fedelmente i diversi terroirs della zona. “Siamo convinti che l’insieme di differenti esposizioni, all’interno di ciascuna zona di produzione, esprima vini che meglio rappresentano le caratteristiche di ogni denominazione, rispetto a quelli provenienti da un singolo vigneto”. È questa infatti la rappresentazione più classica e fedele del Barolo e del Barbaresco.

La Pio Cesare nasce ad Alba, la capitale delle Langhe, quasi 140 anni fa e rimane oggi l’unica cantina ancora operativa nel centro storico della città. Fin dalla prima generazione, la Famiglia ha da sempre abitato nell’antica casa sovrastante la cantina e questa forte impronta artigianale e famigliare di condurre il proprio business si estende a 360 gradi, dalla coltivazione delle uve e dai lavori in cantina alle vendite e alla promozione dei vini.

Costruita in età napoleonica a fine ‘700, la cantina Pio Cesare è percorsa e delimitata dalle Antiche Mura romane della città, che ne fanno da fondamenta. Alba infatti a partire dall’89 a.C. diventa parte dell’Impero Romano, assumendo il titolo di Alba Pompeia e il volto di città romana. Essa presentava infatti la tipica pianta ottagonale ed era fortificata dalle mura laterizie di cinta, di cui oggi si possono ammirare i resti in alcune zone del centro storico, tra cui la Pio Cesare.

Fin dagli inizi della sua storia, la Pio Cesare è fiera di poter essere l’unica cantina a riportare in etichetta lo stemma della città di Alba, che testimonia ulteriormente lo stretto legame con il territorio albese.

La Pio Cesare è inoltre costruita su 4 livelli, di cui uno si trova addirittura al di sotto della falda acquifera del fiume Tanaro, il che permette il giusto grado di umidità e temperature naturalmente costanti durante tutto l’anno. 

I vari interventi di ristrutturazione che si sono succeduti nel tempo hanno mantenuto lo stile architettonico preesistente, volendone conservare l’atmosfera ricca di fascino e di storia.

Negli ultimi mesi la Famiglia ha deciso di aprire le porte della propria casa ai visitatori e ai turisti che ogni giorno arrivano nelle Langhe, diventate Patrimonio dell’Unesco, e offre la possibilità, solo su appuntamento, di visitare la propria cantina storica e di degustare i propri vini.

Visualizza il sito
Precedente
Successivo
 >

02

+
menuchevron-downchevron-right linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram